Sperimentarea al Bosco della Cittą

Il Giardino di Darwin

Il Giardino di Darwin è un progetto didattico nato dalla collaborazione tra la Fondazione Museo Civico di Rovereto e il centro CIMeC (Centro Interdipartimentale Mente e Cervello) dell'Università degli Studi di Trento, nell'ambito delle attività del Laboratorio di Etologia, ecologia ed evoluzione- EEELab

Il suo obiettivo è quello di divulgare nella maniera più efficace e diretta possibile - "toccando con mano la natura" - i meccanismi naturali evolutivi e genetici alla base della moderna Biologia.

Tra le finalità educative, la formazione di una corretta e biologicamente fondata rappresentazione della posizione dell'essere umano nella natura vivente. 
La ricerca affianca e accompagna la didattica che viene proposta alle scuole sia in forma di visite guidate che di laboratori.

Nell'angolo naturalistico Il Giardino di Darwin a Sperimentarea, il visitatore viene invitato a seguire le orme di Charles Darwin alla scoperta degli adattamenti delle piante e degli animali custoditi all'interno del "suo" giardino dell'evoluzione. Proprio come avrebbe fatto Darwin, in questo Giardino sono state raccolte e collezionate alcune delle forme biologiche più interessanti e curiose del campo animale e vegetale. 

E' possibile visitare tra l'altro la Serra dell'Evoluzione, uno spazio interamente dedicato ai più incredibili adattamenti delle piante: una collezione completa di "sassi fioriti" del Sudafrica (Lithops), alcune "pietre vive" dei deserti messicani, le piante carnivore e le piante che vivono d'aria (Tillandsie).

 
Scroll to Top