Ricerca botanica

Risultati della ricerca

Dopo quasi trent'anni, ecco alcuni risultati della cartografia della flora del Trentino:
• Sono stati raccolti oltre 1.000.000 di dati, migliorando enormemente per quantità e per qualità le informazioni sulla flora del Trentino. La precedente fonte di dati era costituita soprattutto dalla Flora von Tirol di Karl Wilhelm Dalla Torre e Ludwig Sarnthein, finita di pubblicare nel 1913.
• Sono state rinvenute circa 200 specie prima mai segnalate in Trentino.
• Sono state rinvenute e descritte 4 specie nuove per la Scienza (Brassica baldensis, Festuca austrodolomitica, Gentiana brentae, Primula recubariensis).
• L'erbario del Museo Civico è stato incrementato di circa 40.000 campioni.

Questi dati trovano numerosi impieghi: atlanti floristici di diversa scala, gestione di aree protette, raccolte per studi scientifici, flore divulgative locali, ecc.
Le principali pubblicazioni della sezione di botanica del Museo sono le seguenti:
• Lista rossa della Flora del Trentino (Prosser, 2001)
• Atlante delle Pteridofite del NE-Italia (Bona, Martini, Niklfeld, Prosser, 2005)
• Flora del Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino (Festi & Prosser, 2000)
• Flora del Parco Naturale Adamello-Brenta (Festi & Prosser, 2008)
• Flora illustrata del Monte Baldo (Prosser, Bertolli, Festi, 2009)
• Guida botanica del Pasubio (Bertolli, Casarotto, Festi, Prosser, Scortegagna, Zara, 2011)
• Atlante della flora vascolare del Pasubio (Prosser, Bertolli, Casarotto, Festi, Scortegagna, Zara, 2012)
• Le orchidee dell'Italia nordorientale (Perazza & Lorenz, 2013)
• Guida al Parco Naturale locale del Monte Baldo (Bertolli ed., 2015)

 
Scroll to Top