Dalle radici della storia: archeologia del Comun Comunale Lagarino

Dalle radici della storia: archeologia del Comun Comunale Lagarino

Storia e forme dell'insediamento dalla preistoria al Medioevo - Volume edito in occasione della Mostra tenuta a Palazzo Libera di Villa Lagarina, dal 3 ottobre al 30 novembre 1996

La mostra inaugurò un nuovo e prestigioso spazio culturale, voluto dall'amministrazione di Villa in collaborazione con la Provincia (e attualmente sede staccata del Museo Diocesano). Di carattere divulgativo ma impostata su solide basi scientifiche, l'iniziativa mirava a fare il punto sulle conoscenze storico-archeologiche nel territorio del Comun Comunale, toccando un po' tutti gli aspetti relativi all'occupazione antropica riscontrabili attraverso l'indagine sul terreno (forme di insediamento, necropoli, attività produttive) dal Paleolitico superiore al Medio Evo e oltre. E ciò cercando da un lato di contestualizzare i rinvenimenti archeologici attraverso i dati faunistici e ambientali, particolarmente utili alla ricostruzione delle trasformazioni subite dal paesaggio nel tempo, dall'altro di fornire le nozioni di base necessarie alla comprensione delle metodologie e degli strumenti propri della ricerca storico-archeologica, senza perdere di vista le problematiche legate alla conservazione e alla tutela del patrimonio archeologico. (F. Rasera)

TitoloDalle radici della storia: archeologia del Comun Comunale Lagarino. Storia e forme dell'insediamento dalla preistoria al Medioevo. Volume edito in occasione della Mostra tenuta a Palazzo Libera di Villa Lagarina, dal 3 ottobre al 30 novembre 1996
Autori e Curatoria cura di Umberto Tecchiati
EditoriMuseo Civico di Rovereto e Comune di Villa Lagarina - ed. Stella, Rovereto
Anno1996
Pagine268
Dimensionicm 23,5x23
Argomento
Archeologia
 
Scroll to Top