Archeologia

ALLA SCOPERTA DI CASTEL CORNO Outdoor
Visita guidata all'antico maniero di Castel Corno. È possibile completare la visita guidata con la presenza di un esperto di botanica, geologia o zoologia (in questo caso la durata prevista è di 2 ore).
Sede: Castel Corno (Isera)
Destinatari: scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: 1 ora
Note: la visita è prenotabile da settembre a novembre e da marzo a giugno

ALLA SCOPERTA DEL CASTRUM DI S. ANDREA Outdoor
Visita guidata al sito archeologico dell'isola di Sant'Andrea sul lago di Loppio, seguendo un percorso che conduce dai resti dell'insediamento militare altomedievale (VI-VII secolo d.C.) fino alle testimonianze della Grande Guerra.
È possibile completare la visita con la presenza di un esperto che illustra le peculiarità della riserva naturale del Lago di Loppio (in questo caso la durata prevista è di 2 ore).
Sede: Loppio, Isola di Sant'Andrea (Mori)
Destinatari: scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: 1 ora
Note: la visita è prenotabile da settembre a novembre e da marzo a giugno.

LA BUSA DELL'ADAMO E I PRIMI AGRICOLTORI LAGARINI Outdoor New
Visita guidata al sito della Busa dell'Adamo di Lizzana a Rovereto, per descrivere uno dei più grandi cambiamenti nella storia dell'uomo, di cui il sito scoperto da Paolo Orsi è protagonista: la rivoluzione Neolitica.
Pochi passi in più ci porteranno in vista della frana dantesca, spunto per una riflessione su questo catastrofico evento e sulle nuove scoperte in merito.
Sede: Busa dell'Adamo. Partenza dal parcheggio di Via alla Busa, all'inizio di Via Bersaglio da Lizzana.
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, primo e secondo ciclo della scuola secondaria.
Durata: 1 ora e 30
Note: è necessario indossare calzature adeguate a sentieri di montagna

ARCHEOLOGI IN ERBA
In che cosa consiste uno scavo archeologico? Che strumenti si usano? Cosa possiamo dedurre dai reperti e dal contesto scavato? I ragazzi vestiranno i panni dell'archeologo per provare l'emozione della scoperta attraverso le metodologie, le tecniche e gli strumenti propri della ricerca archeologica.
Sede: Palazzo Parolari, Sperimentarea, in classe
Destinatari: scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 2 ore
Note: da aprile a settembre l'attività può essere realizzata presso Sperimentarea

LA MISURA DEL TEMPO New
Esistono diversi modi per datare gli insediamenti archeologici: il metodo archeologico, quello del carbonio 14, ma anche il metodo dendrocronologico. Quest'ultimo consente di datare gli elementi in legno con una precisione assoluta, arrivando a determinare l'anno esatto della morte dell'albero da cui l'oggetto è ricavato. Gli studenti avranno l'occasione di cimentarsi in una indagine scientifica applicando il metodo dendrocronologico su alcuni elementi lignei di abitazioni rurali di un villaggio virtuale.
Sede: Palazzo Alberti Poja
Destinatari: scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: 1 ora e mezza

LA PREISTORIA DELLA VALLAGARINA - Dai primi cacciatori-raccoglitori ai Reti
Con una visita guidata nelle sale espositive del museo, accompagnata da immagini e animata dalla possibilità di toccare con mano alcune riproduzioni di manufatti archeologici, si racconterà la storia della nostra valle dall'arrivo dei primi cacciatori-raccoglitori sulle Alpi (Paleo-mesolitico) fino all'epoca dei Reti (età del Ferro). Ogni partecipante si cimenterà poi nella descrizione di uno dei manufatti visti con una apposita ‘scheda reperto'.
Sede: Palazzo Parolari
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: 2 ore

L'EVOLUZIONE DELL'UOMO
Dai primi ominini alla comparsa del genere Homo; dalla prima diffusione fuori dal continente africano alla conquista di tutto il globo da parte di Homo sapiens. Grazie a ricostruzioni grafiche e con l'aiuto di alcuni calchi di crani, approfondiremo la storia dell'evoluzione umana, aggiornata alle ultime scoperte. Durante questo avventuroso viaggio evolutivo impareremo a riconoscere e a descrivere le principali specie di ominini.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e secondo grado
Durata: 2 ore

LA VITA NEL PALEOLITICO
Un viaggio indietro nel tempo per scoprire come vivevano i nostri antenati durante il Paleolitico e capire quali erano i materiali e le tecnologie a disposizione di Homo sapiens quando, al termine delle grandi glaciazioni, conquistò l'ambiente alpino. Impareremo come si scheggia una selce, come si accende un fuoco, come ci si poteva curare, nutrire e decorare utilizzando esclusivamente le risorse disponibili nell'ambiente in cui i nostri antenati vivevano. Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 2 ore

I COLORI DELLA PREISTORIA
L'uomo ha sempre amato decorare sé stesso e il contesto in cui vive proprio perché è insita nella nostra specie la capacità di immaginare e progettare. Impariamo a riconoscere le principali manifestazioni artistiche del Paleolitico, ponendo particolare attenzione alle pitture rupestri. Scopriremo quali erano i materiali usati per colorare e quali i supporti su cui si realizzavano le decorazioni, provando a riprodurre alcuni disegni.
Sede: Palazzo Parolari, in classe, Sperimentarea
Destinatari: scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 1 ora e mezza
Costo aggiuntivo: Euro 0,50 a studente
Note: se la stagione lo consente, questa attività si può svolgere a Sperimentarea, dove sono esposti al pubblico due massi con incisioni rupestri mesolitiche provenienti dal Sudan che permettono di conoscere da vicino l'arte del graffito preistorico e le tecniche impiegate dagli archeologi per la documentazione di queste straordinarie testimonianze dei nostri antenati.

LAVORARE L'ARGILLA
Il Neolitico è una fase di grandi rivoluzioni, forse il periodo in cui la nostra storia cambia in maniera più profonda e radicale. Durante questa attività i ragazzi scopriranno un materiale il cui uso si afferma in modo definitivo proprio quando l'uomo diventa stanziale: l'argilla. Nel corso del laboratorio si conosceranno le principali tecniche di lavorazione e di decorazione dei manufatti in ceramica. È prevista la riproduzione di un piccolo vaso.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria
Durata: 2 ore
Costo aggiuntivo: Euro 1 a studente

UNA GIORNATA NEOLITICA
Un'intera giornata per immergersi nella vita dei nostri antenati vissuti nel Neolitico, quando la scoperta dell'agricoltura e dell'allevamento ha permesso all'uomo di diventare stanziale e di costruire i primi villaggi. Sarà possibile sperimentare alcune delle attività quotidiane che scandivano il tempo dei primi agricoltori e allevatori. Proveremo a tingere e tessere fibre animali e produrre, grazie all'utilizzo di un telaio, un piccolo tessuto; macineremo i cereali che si coltivavano nel Neolitico con macine di pietra per produrre la farina, ed infine scopriremo l'argilla, un materiale il cui utilizzo si diffonde anche per oggetti di uso quotidiano proprio in questo periodo. Realizzeremo quindi un piccolo manufatto usando tecniche di lavorazione e decorazione proprie del Neolitico.
Sede: Sperimentarea
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria
Durata: tutto il giorno o mezza giornata
Costo aggiuntivo: Euro 1,50 a studente

LA METALLURGIA
Più di 6.000 anni fa l'uomo scoprì come estrarre e lavorare i metalli. Durante questo laboratorio impareremo in cosa consiste il processo tecnologico che permette la fabbricazione di manufatti in metallo, prestando particolare attenzione allo sviluppo della metallurgia dall'età del Rame all'età del Ferro in Trentino. E' prevista la riproduzione di uno stampo in argilla e la fusione.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 2 ore
Costo aggiuntivo: Euro 1 a studente

GIOCHIAMO CON I ROMANI
C'erano i bambini nell'antica Roma? E come passavano il loro tempo quando non erano a scuola o impegnati ad aiutare la propria famiglia nelle attività lavorative e domestiche? Sperimenteremo e scopriremo insieme quali erano i giochi e giocattoli usati nel periodo romano e i passatempi dei più piccoli e, in realtà, anche dei grandi.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria
Durata: 2 ore
Costo aggiuntivo: Euro 0,50 a studente

DAL BARATTO ALLA MONETA
Partendo dalle prime forme di commercio, che verranno sperimentate durante un gioco di ruolo, impariamo a definire i concetti di ambiente, risorsa, valore, per arrivare a capire l'importanza delle relazioni esistenti tra i prodotti e l'ambiente e di determinate merci fondamentali per la sopravvivenza del gruppo in cui si vive. Sperimentiamo il baratto in tutte le sue forme, per arrivare all'uso della moneta in epoca greca e romana.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 2 ore

LA LUNGA STORIA DELLA SCRITTURA
L'invenzione della scrittura è considerata l'elemento discriminante fra la preistoria e la storia, che grazie alle fonti scritte può essere interpretata in maniera più diretta. Il percorso che intraprenderemo è lunghissimo: dai primi graffiti preistorici ai pittogrammi, dagli ideogrammi ai fonogrammi, che danno origine all'alfabeto fenicio, greco e latino. Ponendo particolare attenzione al territorio trentino (alfabeto retico e epigrafi di epoca romana) vestiremo poi i panni di un magister romano che scriveva sulle tavolette cerate e quelli di un monaco medievale che copiava i testi sui libri di pergamena. Un viaggio lungo migliaia di anni alla scoperta di una delle invenzioni più rivoluzionarie di tutta la nostra storia.
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: percorso in incontri da 2 ore. I incontro: le origini della scrittura. II incontro: la scrittura in età romana e medievale
Costo aggiuntivo: Euro 0.50 a studente ad incontro

ORO, PERLE E PIETRE PREZIOSE: I GIOIELLI NELL'ANTICA ROMA
Conosciamo le materie prime preziose usate nell'antica Roma, scopriamo quali erano le principali vie di commercio di questi materiali e impariamo le tecniche di lavorazione impiegate per la produzione dei gioielli. Attraverso un gioco di ruolo conquistiamo gli elementi necessari per realizzare un gioiello romano e costruiamone uno insieme!
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo grado
Durata: 2 ore
Costo aggiuntivo: Euro 1 a studente

ALLA SCOPERTA DELLA VILLA ROMANA DI ISERA
Tour virtuale archeologico all'interno della Villa romana di Isera alla riscoperta dello stile di vita dei suoi antichi abitanti. Per comprendere meglio l'articolazione della struttura saremo aiutati da una gigantesca pianta dell'edificio messo in luce, sulla quale verranno via via collocate le fotografie di alcuni reperti rinvenuti dagli archeologi durante gli scavi. Con l'ausilio di immagini ricostruttive e dei reperti esposti in vetrina torneremo indietro nel tempo di circa duemila anni. Nella seconda parte del laboratorio realizzeremo delle copie delle decorazioni che ornavano i rivestimenti architettonici della villa romana di Isera.
Sede: al museo
Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado
Durata: 2 ore
Nota: per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado la durata dell'attività è di un'ora e mezza.

SCUOLA AL CINEMA New
Proposta cinematografica a supporto dei programmi di insegnamento della storia delle antiche civiltà e di quella altomedievale, un'integrazione delle riflessioni sulle fonti utilizzate per la ricostruzione storica e sul contributo di discipline come l'archeologia, l'epigrafia e la paleografia. I film provengo dalla ricca banca dati della Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto - Fondazione MCR.
Temi:
I Anno Grandi Civiltà, Preistoria e Protostoria, Egitto, Mondo Greco-ellenistico
II Anno Roma Imperiale, Medioevo
Sede: Palazzo Parolari, in classe
Destinatari: scuola secondaria di secondo grado
Durata: 1 ora e mezza - 2 ore a incontro

 
Scroll to Top