Ci vuole un fiore

mostra temporanea | Museo di Scienze e Archeologia e Museo della Cittą

Per fare un gioco... ci vuole un fiore

Il percorso KIDS alla mostra "Ci vuole un fiore" dedicata al paesaggio vegetale trentino presso il Museo di Scienze e Archeologia

Il percorso Per fare un gioco... ci vuole un fiore prevede puzzle botanici, giochi guidati per realizzare un piccolo erbario, un paesaggio da ricostruire tra natura e città e la scoperta del legame tra piante e animali, a cura della sezione didattica del Museo.

Uno degli obiettivi della mostra è certamente quello di rivolgersi a bambini/e e ragazzi/e per fare conoscere la ricchezza della flora della nostra Provincia, spingendoli a osservare il paesaggio che li circonda, anche sotto casa, a scuola o quando si fa una gita in montagna. Le piante, i fiori sono ovunque e ci dicono molto del clima, del paesaggio che cambia, di quanto sia necessario fare attenzione per tutelare quel bene inestimabile che è la natura. Scopo della mostra è anche la sensibilizzazione di grandi e piccini sui pericoli che corre la biodiversità e il paesaggio vegetale, dovuti al clima che cambia e all’espandersi delle città.

Memory interattivi a cura degli studenti
Oltre a queste attività, i bambini di tutte le età hanno a disposizione i giochi interattivi creati appositamente per la mostra dagli studenti degli Istituti Depero e Marconi con il progetto MaDe://Memory. 

Una serie di giochi memory interattivi racchiusi nel progetto MaDe://Memory, sono stati realizzati dagli studenti del Liceo Depero e dall'ITT Marconi di Rovereto per permettere un'esperienza speciale ai giovani visitatori della mostra temporanea "Ci vuole un fiore". Gli studenti sono stati coinvolti proprio in questo aspetto del progetto: il Liceo "Depero" ha curato illustrazioni e interfaccia grafica con la classe 5 C indirizzo Grafica, grazie alle docenti Chiara Miorelli e Silvana Giordani, e l'lTT "Marconi" ha curato la programmazione informatica con le Classi 4 A - 4 B - 4 C indirizzo Informatica, guidati dai docenti Franco Azzolini ed Ennio Gennari, e supportati dai rispettivi dirigenti scolastici, ossia Daniela Simoncelli per il Liceo artistico "F. Depero" e Giuseppe Rizza per l'ITT "Marconi".

Gli studenti hanno progettato insieme e realizzato i Memory digitali presenti nel percorso espositivo e destinati al visitatori più piccoli, che vengono coinvolti in un gioco divertente e formativo. Il percorso MaDe://Memory è frutto della collaborazione tra il Liceo artistico "F. Depero" e l'ITT "G. Marconi" di Rovereto, nell’ambito del MaDe://sharing creativity nato cinque anni fa allo scopo di sperimentare un’esperienza didattica innovativa, per promuovere la contaminazione "virtuosa" tra Istituti scolastici con percorsi formativi diversi, dando la possibilità di utilizzare e condividere le competenze acquisite e sperimentare modalità di teamwork.

---

La mostra è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

Ci vuole un fiore. La flora del Trentino, ieri oggi e domani.
Museo di Scienze e Archeologia
Borgo S.Caterina 41 - 38068 Rovereto (TN)

 

 
Scroll to Top