Osservatorio astronomico sul Monte Zugna

L'Osservatorio astronomico di Monte Zugna

Sul Monte Zugna, a 1620 metri d'altitudine e circa 40 minuti di automobile dal centro città, in zona non contaminata da inquinamento luminoso, è attivo dal 1997 l'Osservatorio astronomico. Una struttura di prim'ordine, che ha promosso Rovereto e il suo Museo Civico all'avanguardia in regione per quanto riguarda lo studio della volta celeste.

L'Osservatorio dispone di una cupola di quattro metri di diametro nella quale si trovano tre telescopi: il principale, con uno specchio primario di 50 cm di diametro dedicato soprattutto alla ricerca e all'osservazione di oggetti deboli; un rifrattore del diametro di 18 cm adatto in particolare all'osservazione della Luna e dei pianeti; un altro rifrattore del diametro di 10 cm dotato di un filtro H-alpha usato esclusivamente per l'osservazione del Sole. Inoltre l'Osservatorio è dotato di un telescopio solare (celostata), unico in regione, che permette di osservare il disco solare e, se presenti, le macchie solari. Il celostata è integrato da un reticolo di diffrazione che consente di vedere lo spettro della luce del Sole.

L'Osservatorio viene utilizzato tutto l'anno per osservazioni diurne e serali di sempre ampio richiamo. La terza domenica di ogni mese nel corso del pomeriggio si tengono lezioni e si effettuano osservazioni del Sole. Il 12 agosto, ogni anno, la Fondazione apre l'Osservatorio a tutti coloro che desiderano compiere osservazioni e partecipare ad iniziative a carattere astronomico, che si articolano nel corso della giornata, fino a notte inoltrata.

La Fondazione Museo Civico organizza visite diurne e serali su prenotazione per gruppi (minimo 10 - massimo 25 persone), in orario da concordare con almeno una settimana di anticipo. Per le scuole la Fondazione Museo Civico di Rovereto propone percorsi didattici e laboratori con gli esperti.

Il Monte Zugna è una montagna di notevole interesse storico, geologico, botanico e faunistico. Ai Lavini di Marco si trova uno dei più importanti siti paleontologici d'Italia e d'Europa, che conserva centinaia di orme di dinosauri carnivori ed erbivori vissuti nel Giurassico. Ebbe un ruolo fondamentale durante la Grande Guerra sul fronte italo-austriaco e vi si ritrovano i resti di numerosi manufatti militari.
A pochi passi dall'Osservatorio astronomico è situato il Rifugio Monte Zugna, che dispone di bar, ristorante da 90 coperti e 50 posti letto.

L'Osservatorio è situato a 1620 m. slm: si raccomandano pertanto abbigliamento adatto alla montagna e giacca vento anche in estate. Nei mesi invernali è possibile che la strada del Monte Zugna venga temporaneamente chiusa per neve. Si consiglia pertanto di contattare preventivamente la Fondazione MCR per informazioni al riguardo.

 
Scroll to Top